Un ponte sul mare. Libri di donne e non solo tra passato e presente, tra infanzia e maturità, tra noi e loro

“Un ponte sul mare. Libri di donne e non solo tra passato e presente, tra infanzia e maturità, tra noi e loro”: è questo il tema che mercoledì 19 agosto il Lunatico dedicherà alla casa editrice Vita Activa e in particolare alla sua ultima pubblicazione STORIE DI SIRENE E GORGONI – ΙΣΤΟΡΙΕΣ ΜΕ ΣΕΙΡΗΝΕΣ ΚΑΙ ΓΟΡΓΟΝΕΣ.
La Casa editrice Vita Activa  nasce da un progetto di microimpresa per donne disoccupate svolto 7 anni or sono allaCasa Internazionale delle Donne di Trieste. Un’azione coraggiosa, per certi aspetti azzardata, che può contare da subito su competenze eccellenti, passione e voglia di ‘esserci’. Un’impresa culturale innovativa e impertinente che si impegna a produrre libri di qualità in tempo di crisi, partendo da zero. Ma le risposte arrivano e sono incoraggianti. Senza escludere autori maschi, la Casa editrice si propone di valorizzare il percorso e le scritture delle donne del passato, spesso dimenticate o trascurate, e di autrici contemporanee di talento: senza chiedere contributi economici, intende conquistare un pubblico attento e desideroso di fare nuove scoperte, a volte sorprendenti. E sorprendente davvero è l’ultimo libro edito, un libro bilingue in italiano e greco moderno, STORIE DI SIRENE E GORGONI – ΙΣΤΟΡΙΕΣ ΜΕ ΣΕΙΡΗΝΕΣ ΚΑΙ ΓΟΡΓΟΝΕΣ, tradotto e curato daAlexandra Zambà e illustrato magnificamente da Paola Pezzotta. Diciotto autorevoli autrici e autori di lingua e cultura greca hanno scritto storie fantastiche punteggiate di attualità (su tutte il tema dei migranti) che hanno come protagonisti mostri terribili ma affascinanti: creature ibride, fonte di ispirazione dalla Grecia antica fino ai giorni nostri per letterati, artisti, studiosi della psiche e lettori di tutte le lingue. Una rivisitazione straordinaria di miti greci che propongono, a ragazze e ragazzi alle prese con lo sviluppo della coscienza dell’io, dodici racconti e sei poesie, sottolineando la magia e la fatica del passaggio dal mondo dell’infanzia al mondo adulto, con itinerari popolati da sirene ammaliatrici e gorgoni pronte a inabissare gli umani in profondità ignote, ma anche a salvarli. Nel corso della serata la giornalista Fabiana Martini converserà con Patrizia Saina, Presidente della Casa Internazionale delle donne di Trieste, e Gabriella Taddeo, una delle fondatrici della Casa Editrice Vita Activa. Seguiranno la presentazione del libro a cura di Martina Canarutto Fullone, collaboratrice della Casa Editrice, e di Gabriella Petrucci, archeologa, e la lettura di alcuni brani particolarmente coinvolgenti.


INFO PRENOTAZIONE
Ingresso gratuito su prenotazione.
– 20 posti sono prenotabili in anticipo online: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-un-ponte-sul-mare-115991992171
ulteriori posti saranno prenotabili solo nella giornata dell’evento presso l’infopoint a Il Posto delle Fragole (via Pastrovich 4, Parco San Giovanni, Trieste) attivo dalle 18.30 alle 20.00. I rimanenti posti disponibili saranno a disposizione dalle 21 all’ingresso dell’area spettacolo.

Il numero di posti è limitato secondo il regolamento della sicurezza in uso.

Gli spettacoli si svolgeranno all’aperto, sul palco esterno del Teatrino Franca e Franco Basaglia (massimo 70 spettatori). In caso di maltempo si svolgeranno all’interno (massimo 40 spettatori).
Accesso all’area spettacoli dalle 21.00.

Data

19 Ago 2020
Expired!

Ora

21:30

Costo

GRATUITO SU PRENOTAZIONE

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Etichette

Narrazioni

Luogo

Teatrino Franco e Franca Basaglia
Via Weiss, Trieste
Sito web
https://www.lunaticofestival.org/teatrino/
Prenotazione online